Altitudine 650 metri s.l.m.
Lat. 45°59'21"12 - Long. 09°37'53"76
Municipio: Telefono 0345.80313
Misure: superficie 10,58 kmq
Valle Brembana, 44,5 km da Bergamo

Escursioni, itinerari ad Averara

Averara e i suoi Borghi storici
Il territorio di Averara è composto da numerosi piccoli nuclei abitativi, è immerso nella natura ed offre un ottimo colpo d'occhio. È quindi possibile svolgere un'innumerevole quantità di escursioni, adatte ad ogni tipo di esigenza. Nel centro abitato spicca la via porticata, un tempo utilizzata per i commerci, in ottimo stato di conservazione, con stemmi e dipinti risalenti al XV ed al XVI secolo. Merita inoltre menzione la chiesa parrocchiale, dedicata a San Giacomo, che custodisce opere scultoree di buona fattura. È inoltre presente un organo di produzione della famiglia Serassi. Molto caratteristiche sono inoltre le piccole chiese di San Pantaleone, risalente al XV secolo, con un campanile a bifore, e quella della Madonna della Neve, in località Valmoresca......

Valle Averara: quando il Disner va in bianco
Avevo già assaporato la bellezza dell'itinerario con partenza da Averara e arrivo sul Monte Disner, ne avevo fatto un report lo scorso autunno: stavolta sono andato a vedere com'è il mondo visto dalla vetta del Disner quando mette l'abito bianco, ci sono salito pestando neve fin dal primo metro. In vetta non mi aspettavo di trovare così tanta neve, men che meno di venir spazzolato per benino da raffiche di vento impetuoso, che ha cercato più di una volta di portarmi direttamente a Cassiglio via aerea: ma da lassù il mondo era troppo bello, ne è valsa proprio la pena..!!...

Alta Val Brembana Occidentale: Averara mini tour
Nei giorni scorsi dopo lunga pausa ho rimesso gli scarponcini da montagna, avevo bisogno di un itinerario necessariamente facile e breve, ecco che sfogliando un libricino nuovo di pacca ho trovato quello che faceva al caso mio: nel primo volume della collana "Le guide di Altobrembo" viene descritto un itinerario che si snoda sulle immediate alture di Averara, paese in cui mi sono fermato brevemente una sola volta in vita mia, toccata e fuga per vedere la famosa strada porticata, beh mi vergogno a dirlo ma è stato la bellezza di trent'anni fa..!! Questi cinque volumetti tascabili, con allegata un'ottima cartina escursionistica, descrivono variegati e bei percorsi: ringrazio di cuore gli autori Stefano D'Adda e Marco Dusatti per aver realizzato queste piccole ed eccellenti guide, seguendo passo passo le minuziose indicazioni ho potuto così scoprire contrade ed angoli di una porzione di Val Brembana che mi era totalmente sconosciuta, le alture di Averara mi hanno stupito per l'inaspettata bellezza di certi scorci, davvero una bellissima sorpresa questo piccolo tour..!!...

Nivo-Tour notturno per la Valle Averara - 18-03-2013
Rieccola.. la neve, che da ieri mattina scende copiosa su tutta la Valle Brembana. Non potevano mancare di certo i licantropi del forum che armati di attrezzature fotografiche sono saliti in Valle Averara per riprendere paesaggi e scorci in notturna sotto intensa nevicata. Alle 2 di stanotte a Cusio e Santa Brigida il manto nevoso si misurava in 50/ 40 cm mentre da Piazza Brembana in giu' pochi cm.. pero' ricordate che la neve marzolina arriva la sera e se ne va la mattina!! certo che ne ha buttata parecchia oltre im 700/ 800 m. dove gli alberi sono belli carichi........

Valmoresca (Averara) - Cantedoldo - Grasselli (invernale)
Partenza di primo pomeriggio, alle ore 14.00 parcheggio l'auto nei pressi del bel borgo di Valmoresca (845 m s.l.m.) e salgo dalla lunga e a tratti ripida strada agro-silvopastorale fino alla Casera di Cantedoldo (1524 m s.l.m.).. con non poche difficoltà a ravanate nell'alto manto nevoso arrivo alla nuova baita ristrutturata recentemente e da quest'estate aperta agli escursionisti... scendo dal comodo sentiero nel bosco fino ai Grasselli (1370 m s.l.m.).. mi fermo per qualche scatto veloce e con una lunga discesa arrivo a Valmoresca. Partenza ore 14.10, arrivo ore 17.20 con anello percorso in 3 ore e 10 minuti, dislivello 700 m percorso inizialmente su strato di 20 cm di neve fresca, a Cantedoldo il manto misurato e di circa 50 cm......

Trekking ad anello Passo Verobbio, Salmurano, Cima e Laghetti di Ponteranica
Domenica, partito di buon ora, ero ritornato sui miei passi dopo il passo che guarda il lago del Pescegallo. Ci riprovo oggi giovedì con una giornata partita splendida che si gira in nebbiosa, poco fitta, che non guasta la girata. Non c'è molta gente e gli ungolati pascolano tranquilli. Un giro un pò più lungo del solito, percorrendo il sentiero cai 161 e 101 con una variante per i laghetti di Ponteranica.....

Cà San Marco, Laghi e Monte Ponteranica, Colombarolo, Verobbio e Monte Cimetto
Un bel giro sulla creste orobiche nell'alta Valle di AltaMora, parcheggiata l'auto in zona Cantoniera della Cà San Marco dal sentiero 101 delle Orobie fino ai Laghetti di Ponteranica che si presentano ghiacciati, ascesa al Ponteranica Occidentale e successivamente tutta la esile cresta fino al Ponteranica Orientale, discesa sul Monte Colombarolo e passo di Verrobbio sul Monte Verrobbio passando tra le trincee della 1^ guerra mondiale sulla linea Cadorna.....

Monte Ponteranica Orientale (2378 m s.l.m.) dalla Ca' San Marco
Venerdì 9 settembre, approffitando di un giorno di ferie, salita al Monte Ponteranica partendo dalla Ca' San Marco. Giornata spettacolare a dir poco, con in più, in vetta, l'inaspettato incontro con "fabius". Escursione non banale di grande soddisfazione panoramica in un ambiente ben conosciuto ma sempre affascinante...

Dalla Ca' San Marco al Monte Ponterica (2.378 m)
Veloce escursione ieri pomeriggio sul monte Ponteranica partendo dal rifugio Ca' San Marco, allego una cartina con l'itinerario in salita (rosso) e in discesa (blu) e un link dove è descritto perfettamente il percorso.......

I Rododendri del 101, escursione al Monte Avaro.. Lago Pescegallo
Escursione Cà San Marco - Monte Avaro - Passo Salmurano - Lago Pescegallo - Passo Verrobbio - Cà San Marco. Sabato scorso decido di piazzare un giorno di ferie in questa settimana lavorativa per sgranchirmi le gambe; consulto il sito meteo, vedo che per mercoledì è previsto un peggioramento, il giovedì dovrebbe essere brutto ed il venerdì è troppo lontano per avere previsioni credibili, il lunedì è meglio che mi faccia vedere sul lavoro.... Ok, vada per oggi, martedì.......

Festa degli Alberi Averara 2010
Festa degli alberi delle Elementari di Olmo e Santa Brigida che si e' svolta in localita' Piazza Selva (Averara). Presenti un centinaio di bambini con maestre e alcuni genitori. Era presente anche il Sindaco di Averara arch. Angelo Cassi.....

Averara - Fungolandia 2009: "Alla scoperta dei borghi alpini" con gli amici di Valbrembanaweb (09-09-2009)
Mercoledì 9 settembre 2009 - Averara/ Santa Brigida. Alla scoperta dei borghi alpini” - Percorso dei borghi di Valmoresca, Losc, Caprile Alto e Caprile Basso, a ridosso della Via Mercatorum! Passeggiando tra baite, affreschi e luoghi di culto – Escursione con gli amici di Valbrembanaweb...

Averara - da Valmoresca al Passo San Marco - Escursione ad anello (02-08-2009)
In questa prima domenica di agosto ci ritroviamo in bella compagnia per un pranzo alla Casa Cantoniera del Passo San Marco. Vari il luoghi di partenza per raggiungere la meta: qualcuno sale con gli skiroll da Olmo al Brembo, altri percorrono la strada Priula dal Ponte dell’Acqua, per ultimi io e Albino, decidiamo di fare un’escursione ad anello partendo dalla frazione Valmoresca di Averara....

Averara - Valmoresca - Piazza Selva - Teggia di Mezzo - Grasselli (9-05-2009)
Itinerario ad anello, con partenza dal bel borgo di Valmoresa (850 m s.l.m.) dover dopo aver parcheggiato l'auto si sale da comodo sentiero (fontana e lavatorio). Dislivello totale di 550 m .. in circa 3 ore di percorrenza. Il sentiero da Grasselli prosegue all'alpe di Cantedoldo (baite e casera) e Gambetta. Ottima panoramica su Santa Brigida, Caprile basso e alto e Mincucco.......

Averara - Caprile Basso - Val Serrada - Mincucco - Casera di Serada - Val del Vai - Caprile Alto
Santa Brigida - Escursioni sulle Alpi Orobie bergamasche. Caprile Basso - Val Serrada - Mincucco - Casera di Serada - Val del Vai - Caprile Alto......

Verrobbio - Colombarolo - Monte Ponteranica - Lago Pescegallo - Valletto
Questa domenica ho deciso di approfondire la conoscenza della zona del gruppo del Ponteranica, avendola visitata in un paio di occasioni solamente di sfuggita. Sono deciso a fare un giro ad anello, concatenando alcuni monti di media difficoltà, scendendo in Valtellina per poi tornare dal versante bergamasco. Mi aiuto prendendo spunto dal forum e da due itinerari descritti nel libro (consigliato!) di Alessio Pezzotta sui 2000 bergamaschi. Il sentiero iniziale si snoda leggero sul filo di cresta (per lo più facile) fino alla dolce sommità del monte Verrobbio. Da qui c'è una buona visuale sulla meta successiva: il Colombarolo. Visibili dall'alto sono anche i resti delle trincee della Grande Guerra al passo di Verrobbio......

Averara - Ca' San Marco - Laghetti di Ponteranica - Monte Ponteranica - Neve settembrina
Ho "ravanato" su neve profonda questo pomeriggio in quei di Ponteranica e dintorni, nonostante la nevicata risalisse a ieri mattina....con il sole caldo di Settembre mi aspettavo si sciogliesse tutto in poche ore..e invece... Neve al suolo: 5 cm a 1800m - 30/40 cm a 2300m nelle zone all'ombra.. Ambienti da favola e assolutamente inaspettati in questo periodo, in diversi tratti sembrava di essere in pieno inverno, complici anche le temperature prossime allo zero in quota.......

Averara - Periplo su creste e cime del Passo San Marco e Verrobbio
Oggi Gogis e io ci siamo dati un unico obiettivo: partendo dal San Marco, camminare sempre e rigorosamente in cresta, passando in costa solo dove necessario. Ne è uscito un bellissimo itinerario tra terra (poca in cresta) e cielo (tanto). Itinerario in pillole: partenza dalla Ca San Marco (1830 metri), si raggiunge il Passo San Marco e da qui inizia la lunga cresta che passando anche sul Cimetto (2099 m) ha il suo apice nel Monte Verrobbio (2139 m), prima di perdere quota fino all'omonimo passo. Dal Passo Verrobbio (2026 m) si va al Forcellino del Pescegallo; senza scendere al lago si sale a sinistra lungo la cresta che porta al Pizzo della Nebbia (2243 m, aggirabile sulla sinistra su sentiero) e quindi al Monte Ponteranica Orientale (2378 metri), massima elevazione del nostro giro......

Averara - L'Alta Via Mercatorum: verso il San Marco lungo la Val Mora
Domenica pomeriggio nonostante il tempo avverso sono andato alla Cà San Marco seguendo uno dei rami dell'antica Via Mercatorum che sale dai Portici di Averara, raggiunge Caprile Basso (invece io sono partito dal soprastante Caprile Alto) e si inerpica per la selvaggia Val Mora. Ecco una cartina "artigianale" sfruttando Google Earth.. con l'avvertenza che il Caprile citato è da intendersi come Caprile Alto:.....

Averara – Monte Ponteranica 2378 m e 2372 m + Monte Colombarolo 2309 m (Luglio 2008)
Partiti da Cà San Marco, la cantoniera a 1830 m, percorriamo lo splendido e panoramico sentiero in mezza costa, fino al passo del verrobbio 2022 m, dove da non molto "ristrutturate", si offrono a belle foto! La giornata è un pò con sole,e sprazzi di sereno, un pò con nebbia, ma mai fastidiosa, anzi, molto piacevole dal punto di vista climatico,al rifugio alla partenza +8°.. Una volta al Passo, deviamo attraverso splendidi laghetti (moltissimi) seguendo degli ometti, fino alla cresta e poi in cima al monte colombarolo 2309 m, da li il percorso, diventa molto bello, panoramico e in cresta!...

Averara – Anello del Monte Faino e dei pascoli di Averara
Giro in una zona spettacolare, sullo spartiacque tra la Valle Averara e la Valle di Mezzoldo: ecco una breve descrizioni corredata dalle splendide foto del Gogis. Partiamo con la nostra escursione dai Portici di Averara (650 metri), raggiungiamo l'antica Redivo passando da una delle due torri venete (o sono tre? leggi il seguito... ), raggiungiamo le contrade di Valle e Lavaggio e imbocchiamo la vecchia mulattiera verso L'Alpe del Faino. Redivo, la Dogana Veneta e, sullo sfondo, i bastioni dell'Avaro...

Averara, Ca’ San Marco – P.sso Verrobbio, M. Colombarolo e Ponteranica
Siamo al 1°di dicembre e le precipitazioni dei giorni scorsi hanno lasciato la coltre bianca a quote medio alte, sulle Orobie oltre i 1800 m ~. Sabato giorno dedicato alle escursioni, fin da giovedi' come cunsuetudine scambio di email col gogis... prepara le ciaspole che ci facciamo un giretto sulla prima neve della stagione.. un mordi e fuggi.. visto i molti impegni lavorativi del periodo. Si decide di fare un'escursione tranquilla e di breve durata..... partenza dalla Cantoniera della Ca' San Marco dove lasciamo l'auto e prendiamo il comodo sentiero per il Passo Verrobbio. La neve e' dura dalla gelata notturna ma la temperatura è gradevole dal bel sole splendente....