Home Page di FoppoloFrazioni di FoppoloCenni Storici di FoppoloManifestazioni e Eventi a FoppoloNumeri Utili di Foppolo
Carattere medio Carattere grande


 
Foppolo
Foppolo
Foppolo
News Foppolo News di Foppolo
articoli e news di Foppolo dai giornali locali (feed)
Forum Foppolo Forum Foppolo
BremboSuperSki, community di discussione su progetti, impianti, piste sci
Itinerari escursioni a Foppolo Trekking escursioni a Foppolo
Reportages Alpi Orobie: tragitti, itinerari, escursioni sui sentieri di Foppolo e dintorni
Sci-Alpinismo a Foppolo Sci-Alpinismo a Foppolo
Reportages Alpi Orobie in scialpinistica a Foppolo e dintorni
Libri su Foppolo Bibliografia Foppolo
Bibliografia realizzata dal Centro Studi Francesco Cleri e dal Centro Storico Culturale Valle Brembana
Foppolo cartoline a confronto Foppolo ieri e oggi
Cartoline a confronto, come era Foppolo tempo fa..
La Valanga di Foppolo La Valanga di Foppolo
Il 10 Gennaio 1977 la massa di neve si staccò dal monte Arete....
Foppolo Ski Stazione sciistica dell'Alta Val Brembana Stazione Foppoloski
Foppolo presenta una ricettivita' moderna ed ampia,ed offre agli appassionati le sue lunghe Piste di Sci, adatte sia a principianti che agli sportivi provetti. Foppoloski è situata in zona molto nevosa, grazie alla favorevole posizione l'innevamento si mantiene ottimo fino a primavera inoltrata....
Anello di sci nordico a Foppolo Sci nordico a Foppoloski
Foppoloski dispone di un attrezzatissimo anello di circa 3 km in località Convento, un bosco bellissimo con scorci fiabeschi, un'ottima manutenzione ed una struttura di noleggio, bar e spogliatoio nuovissima ed in completa armonia con l'ambiente...
Foppolo, Carona, San Simone Bremboski
Consorzio operatori turistici dell'alta Valle Brembana: Foppoloski, San Simone, Carona, Branzi, Isola di Fondra...
Webcam Foppolo Webcam Foppolo
Telecamere sulle piste da sci di Foppolo, le webcam inviano immagini piu' volte al giorno, risoluzione ottimale per vedere in tempo reale la situazione a Foppolo e sulle piste Montebello/ Valcarisole: webcam.foppolo.org
Baby Park Foppolo Sci Baby Park
L'area, riservata ai più piccoli che muovono i primi passi sugli sci, regalerà a tutti i bambini un'esperienza formativa e ludica per avvicinarsi allo sport.....
Piscina di Foppolo Maestri di Sci di Foppolo
La scuola sci 90 Foppoloski diretta dall’ex azzurro Giuseppe Carletti - Scuola di Sci Alta Valle Brembana, 45 maestri di sci in grado di erogare corsi nelle diverse discipline e per diversamente abili. Lo Snow Board, lo Sci Alpino, lo Sci Alpinismo sono alcune delle specialità in cui potete cimentarvi con la sicurezza di essere seguiti secondo i vostri ritmi di apprendimento...
Piscina di Foppolo La Piscina di Foppolo
coperta, sale idromassaggio, sauna, sauna finlandese, sala ambulatorio...
Foppolo /Rif. F.lli Longo Centro Accoglienza Oasi - Scuola Sci90
Presso: p.le Alberghi, Partenza Impianti Sci di Foppoloski puoi trovare: Palestra Basket, Pallavolo, Tappeti elastici, Sala giochi, Biliardo, Bar, Tavola calda, Noleggio Sci, Snowboard, Bob, Sala accoglienza, Colazioni al sacco.
L'arte a Foppolo, le chiese L'Arte a Foppolo
L'attuale chiesa parrocchiale e' una costruzione fatta nel 1932 dal capo mastro Gio Antonio Minore di Serina. Sorge su una precedente costruzione del 1482..
Itinerario per il Corno Stella Corno Stella
Posto quasi al centro della Catena Orobica, sullo spartiacque principale, offre una salita assai remunerativa e una vista tra le piu' belle dell'intera cerchia...
P.sso S.Marco / Foppolo Sentiero delle Orobie: Tappa P.sso S.Marco / Foppolo
Lungo e magnifico itinerario da intraprendere di buon mattino, così da raggiungere Foppoloski in giornata ed eventualmente proseguire fino al Rifugio Montebello, dove e' possibile pernottare. Il percorso e' caratterizzato dalla presenza di numerose baite per l'alpeggio estivo, molte delle quali vengono ancor oggi utilizzate....
Foppolo / Rif. F.lli Longo Sentiero delle Orobie: Tappa Foppolo / Rif. F.lli Longo
Dall'ampio parcheggio di Foppoloski si segue la carrozzabile asfaltata fino nei pressi della partenza dell'impianto di risalita del k2 (1677 m), dove ha inizio il comodo sterrato che, per pascoli, sale fino al pianoro IV Baita (1820 m) e dirigersi verso destra al Passo della Croce...
Cartina Estiva comprensorio Foppolo Cartina Estiva comprensorio bremboski
Gite e passeggiate sui Monti Orobici.
Cartina Invernale comprensorio Foppolo Cartina Invernale comprensorio di Bremboski
Gli Impianti del comprensorio.
Foppolo alta val brembana
Indice escursioni a Foppolo - Escursioni trekking sentieri percorsi itinerari - Reportages dal Forum della Valle Brembana - Pagina 1

Una gallery di fine inverno a Foppolo, località regina dello sci bergamasco, con Alex la serata in cerca di scorci con la luna che spuntava dal Monte Valgussera...


Nel primo pomeriggio nel bel borgo delle Tegge di Foppolo a circa 1700 mm s.l.m. ciaspolando negli angoli piu' suggestivi con oltre 30 cm di neve fresca e sotto intensa nevicata!! Ci voleva, finalmente l'inverno!!.....


I licantropi brembani non hanno resistito al richiamo della magica foresta innevata!!!... by Alvin e Gino.........


Foppolo, mercoldi' 15 Gennaio 2014 - San Mauro - Alta Valle Brembana - Alpi Orobie Bergamasche I licantropi brembani che colgono l'attimo della candida con luna piena... by Alvin e Gino.........


Erano giorni che i tre moschettieri meteoman del forum stavano dando l'allarme per una super nevicata oltre i 1500mt. e cosi è stato!!! Siamo a Foppolo un paese ormai sommerso dalle mura di neve si va dal 1metro e mezzo ai 2 metri praticamente salvo alcune pause momentanee durante le varie fasi è sempre nevicato da venerdì a stamattina (e non è ancora finita...) entro sera ne arriverà dell'altra molto pesante, tutto questo ha causato molti disagi sia turistici che personali, alcune zone dell'alta valle è mancatala corrente, le strade si chiudono durante la notte a scopo precauzionale per possibili distacchi improvvisi di slavine o valanghe insomma se la neve non è ancora arrivata alle quote medio/basse in "alto".........


Visto le previsioni a medio e lungo termine, queste sono le ultime giornate autunnali dove si puo' salire in quota con temperature gradevoli e con sentieri ancora puliti dalla neve. Cosi' con Alvin decidiamo di salire al Passo di Valcervia e fare il giro dei laghetti di Foppolo con rientro dal Lago delle Trote al Montebello. Ghiaccio presente solo nel tratto di traverso del passo alla Bocchetta versante al vago esposto a nord. Un bell'allenamento in vista dell'imminente apertura sciistica.........


Domenica visto il gran caldo decidiamo di salire al lago Moro sopra Foppolo per un'escursione alla ricerca di un pò di fresco. Si parte dal piazzale e si sale rigorosamente a piedi (anche se c'era la possibilità della seggiovia fino al Montebello) fino al lago. il primo incontro è questo... asilo nido..........


Il “Cammina Lombardia Seniores 2013” è un evento organizzato dall’O.T.T.O. Escursionismo Lombardia - Commissione Seniores Lombardia per celebrare il 150° del Club Alpino Italiano. L’evento prevede l’effettuazione di 29 escursioni ciascuna organizzata da un gruppo seniores delle varie sezioni lombarde. Durante tutte le escursioni in programma ci sarà il passaggio del “gagliardetto testimone” dalla sezione organizzatrice a quella che la seguirà come in una sorta di staffetta, simbolo dell’unione dei vari gruppi seniores lombardi. Per tutte le 29 escursioni un “diario di viaggio” raccoglierà le firme di tutti i partecipanti...........


L'anno scorso, nei primi giorni di Aprile (Vrìl) il forum pullulava di reportages di prime fioriture primaverili, con le belle immagini di macro sulla flora orobica.. ma quest'anno capita anche di vedere al pascolo di Olmo al Brembo una coppia di camosci si sono adeguati anche loro, vista la molta neve ancora in quota.. insomma come dice l'Alvin, la luna e' indietro un mese e si vede!! Con questo tempo da lupi, il trio pio, alvin e valanga non molla la presa e' pubblica l'ennesimo reportage nevoso. Questa volta da Foppolo, con gli impianti chiusi non ci resta che "ravanare" tra sentieri, boschi e baite..........


Tour notturno per i borghi di Foppolo.. tra nebbie e fitto nevischio per tutta la nottata, il paesino dell'alta valle come non l'avete mai visto!! Con Alvin ne abbiamo "pestato" un po' di neve tra i borghi delle Tegge e il Piano misurando circa una quarantina di cm di neve fresca e un totale di manto nevoso che supera il mezzo metro! Alcune immagini in condizioni pessime per fotografare..... di questa notte a Foppolo e alcuni suoi bei borghi.........


Dopo la spruzzata di neve di venerdì ed il freddo che è arrivato, non si può non fare la "classica" salita invernale al Corno Stella. Ogni anno ormai è tradizione e così anche questa volta non mancheremo all'appuntamento. Siamo io, Ser59, Matu ed Eli componendo un gruppo misto Ski-alp e ciaspolatori. Saliamo dalle piste mentre sorge il Sole e ci godiamo i primi raggi dal Montebello. Si prosegue poi verso il lago Moro e poi su fino al deposito sci/ciaspole. Qui ci ramponiamo e prendiamo la picca. La cresta è immacolata perchè il vento ha cancellato le tracce e quindi tocca a noi tracciare! Il vento da nord ci sferza il viso ma il panorma è talmente bello che quasi non ci si accorge del freddo pungente. In vetta pochi minuti giusto per le foto dfi rito e poi giù passando a fianco delle piste dove molti sciatori si godono la prima apertura di stagione!.........


Con le ultime giornate dell'Estate di San Martino sulle Orobie e' un peccato stare in ufficio racchiusi da 4 mura!! E allora decido di prendermi un pomeriggio libero e mi incammino da Foppolo verso il Passo del Dordona (2.061 m s.l.m.) successivamente percorro il panoramico sentiero n° 213 sempre in quota sui 2.000 m il versante del Monte Toro, passando per l'arrivo del vecchio skilift, al Laghetto delle Trote (2.109 m s.l.m.) e alla Croce del Montebello...........


Partenza di mattina presto dal K2 di Foppolo, con ascesa dal canale dopo la Baita delle Foppelle alla barriera di paravalanghe, dove si lavora senza sosta con 4 cantieri tra il Valgussera, il Vescovo e il Brate.... interventi finanziati dalla Regione Lombardia, per la prevenzione dei rischi idrogeologici su questi ripdi pendii su Foppolo, Valleve e Carona, una manutenzione dei paravalanghe esistenti, con l’aggiunta di nuove linee di difesa attive. Alcune immagini dell'ascesa e dalle vette del Pizzo del Vescovo e Valgussera........


Nella conca di Foppolo abbiamo due figure geometriche quasi perfette : la prima e' il trapezio del M.Chierico (da nessunaltra parte ho ancora riscontrato una simile forma) e la seconda e' la piramide del Monte Toro; suggestivo e' il fatto di salirci vedendo man mano le sue creste restringersi per arrivare proprio a sedervici sul suo vertice. La via normale di salita e' lungo la cresta Sud Ovest che apparentemente e' la piu' diretta ma sul suo terzo superiore ha un saltino di roccia rotta abbastanza esposto che non ammette distrazioni, idem per quella Sud Est, la piu' facile e' la piu' corta di NordEst percorsa appunto da noi skialp., e poi c'e' quella piu' lunga e facilmente articolata proveniente dal Dordona , quella di Nord Ovest che passa per lo spallone 2.365 m inspiegabilmente poco frequentata d'estate ma che presenta un itinerario piu' panoramico e appagante, quindi la mia preferita..........


Domenica 19 ho deciso di andare sul Monte Cadelle (mt 2483) vetta sopra foppolo dedicata all'alluvione del 1987 sulla cui cima è stato posta la statua dell'arcangelo Gabriele con il volto trifronte a protezione delle tre valli verso le quali guarda: sud Val Brembana nord Val Tartano, est Valmadre. Partenza all'alba per poter viaggiare un po' al fresco (parto con 14°) e soprattutto per arrivare in cima in tempo per evitare che la calura "annebbiasse" la vista panoramica che questa cima offre. Lo sforzo della levataccia e della "corsa" cima sono stati comunque ripagati nonostante le nubi e le nebbie di Lucifero (così come è stata battezzata questa ondata di calore) che già oscuravano parzialmente la vista. Lo spettacolo era talmente inebriante che non ho potuto fare a meno di fermarmi per quasi 1 ora e mezza in cima. Anche se un po' a malincuore decido di scendere e di dirigermi verso il Passo di Porcile (mt 2290) dove decido di intraprendere una variante per il ritorno a Foppolo, passando per la Bocchetta dei Lupi e poi dal Passo Dordona. Dal Passo di Porcile scendo in direzione NO cercando di perdere meno quota possibile e un po' in diagonale raggiungo il sentiero 201A che "correndo" alle pendici del Monte Cadelle conduce alla Bocchetta Dei Lupi. Per evitare il saliscendi del sentiero lo seguirò parzialmente camminando un po' anche sulle pietraie che si trovano sui pendii a NO del Monte Cadelle.......


Anche oggi, giornata calda e senza incognita precipitazioni. Decidiamo per una gita al lago Moro di Foppolo già tentata a settembre dell'anno scorso ma fallita per l'arrivo di un fronte nuvoloso poco racomandabile e di venti freddi quando ancora eravamo prossimi al Montebello. Da subito ci siamo sorbiti le rimostranze della figlia maggiore che di camminare proprio non voleva sentir parlare. Arrivato al limite della sopportazione e perse le speranze di convincerla che sarebbe stato un bel posto etc etc, mi vieve in mente di proporre un gioco con le parole nel quale a turno si doveva trovare quella giusta. Neppure fosse stata un medicina miracolosa, in mezzo minuto le orecchie hanno potuto tornare a godere della pace delle montagne...........


Il trio inedito composto dal meteopedro, pio e valanga ha ripreso il tramonto da una delle cime piu' gettonate delle Orobie, il Corno Stella che con i suoi 2.620 m domina tutto l'arco orobico e gran parte dell'arco alpino. Partenza alle ore 17.00 da Foppolo dove approfittiamo della jeep navetta di Rosvel Cattaneo fino al Montebello (2100 m) si diventa vecchi e a forza di comprare obiettivi e apparecchiature fotografiche lo zaino e' sempre piu' pesante!!! il record lo batte il Pio con un peso sulle spalle di ben 25 kg!! ben venga dunque un aiutino in fatica risparmiando tempo. Arriviamo al Lago Moro e ci fermiamo una mezzoretta per riprendere i numerosi stambecchi presenti e qualche macro sulle genziane gialle che qui in questi luoghi abbondano. Arrivo in vetta ore 19.30, il tempo di scattare fotografie sulle vette circostanti e lo spettacolare tramonto rosso fuoco!! .........


Domenica le previsioni meteo annunciano una giornata bella con vento da nord. Saliamo in valle e lasciamo l’auto al piazzale degli alberghi di Foppolo. La mia ultima visita qui è stata del luglio 2010 e onestamente sono rimasta sorpresa dagli stravolgimenti fatti e in atto.... Sono da poco passate le 7 ed il cielo è terso, senza una nuvola. La temperatura è decisamente fredda, le previsioni ci hanno azzeccato. Saliamo lungo le piste da sci fino a raggiungere la terrazza Salomon al Montebello e da qui lungo la mulattiera arriviamo al lago Moro. Pausa e poi via, destinazione Corno Stella. Salendo il vento è ancora più forte e la sosta in vetta dura veramente poco, impossibile rimanerci a lungo, mi si congelano le orecchie! Rientro al lago Moro e poi ancora un tratto in salita fino al passo di Valcervia per il bellissimo Tour dei laghetti che, come autentiche perle alpine, ornano le pendici del Monte Toro e Montebello. Pausa pranzo al lago delle Trote e poi si rientra in fretta. Il tempo è cambiato velocemente ed il sole ha prima lasciato il posto a bellissime nuvole bianche coreografiche e poi hanno preso il sopravvento le nuvole cariche di pioggia anticipate da fragorosi tuoni..........


Dopo qualche settimana di assenza dalla Valle si ritorna a percorrere le belle creste con Ser59. Naturalmente l'obbiettivo è ambizioso, ma quando si è in giro con il "caterpillar orobico", tornato in gran forma, non c'è dubbio che l'escursione sarà speciale. Partiamo verso le 6.00 da Foppolo e, in un'oretta risaliamo il canalone che ci porta in vetta al Vescovo. Sono le 7.00 e già risale l'umidità ed il caldo. I piedi sono fradici perchè l'erba è inzuppata Proseguiamo poi per il Valgussera, dove trovo ancora qualche esemplare di Frittillaria, poi giù dalle piste fino a prendere il sentiero che porterebbe verso la Valsambuzza. Attraversiamo la Valcarisole (dove dicono di aver visto l'orso) e incontriamo due belle marmottine che, lontane dalle tana rimangono immobili fino a quando non ne accarezzo una! Dagli impianti risaliamo la cresta sud fino in vetta al Chierico. Da qui seguiamo l'evidente cresta, non difficile, ma con alcuni passi di arrampicata un pochino esposti, fino in vetta al Corno Stella........


Ciaspolata con alba del duo Pio&Valanga tra i rustici del bel borgo delle Tegge di Foppolo. Neve pesante, compatta e leggermente ghiacciata, ne sono scesi circa 35 cm, un peccato che il rialzo termico di ieri sera ha fatto scendere la neve dagli abeti rossi. Sito incantevole e panoramico, fuori dai palazzi di Foppolo paese, con molti rustici ben tenuti e alcuni in ristrutturazione. Con Pio ci siamo sbizzarriti nel trovare inquadrature e scatti particolari per far conoscere al meglio questo bell'angolo d'alta Val Brembana......


Parto da Foppolo alle 6.45 con buon rigelo tanto che devo calzare le ciaspole per percorre le piste quarta baita Montebello. Proseguo ora quasi tutto su terreno sgombro da neve per il Montebello seguo la cresta sino a quota 2.365 scendo al lago Moro dove lascio le ciaspole per poi risalire al Corno Stella anche qui pochissima neve quasi tutta evitabile seguito il sentiero estivo attenzione a qualche passo su neve un pò delicato. Ritorno al Lago Moro recupero le ciaspole e risalgo al Passo di val Cervia dove con le ciaspole ai piedi scendo sin sotto i 2000 m per poi prendere la traccia del sentiero delle orobie valtellinesi che porta al Passo del Tonale prima del passo devio a sinistra e senza ciaspole prendo la cresta spallone che mi porta alla cima del Tonale Ritorno passando dal passo per poi scendere in val Cervia questa volta perdendo più quota per poter attraversare il torrente e far rifonimento di acqua (giornata calda mi son scolato più di 3 litri di acqua oggi).......


Quest'oggi sono con Luca Marti e, visto che in cielo splende una bella Luna in fase crescente decidiamo di farci una passeggiata sulla neve illuminati dal nostro satellite! Partiamo così da Almè al tramonto e su a Foppolo dove la temperatura è ancora molto alta (circa 7°) Seguiamo le piste in fase di battitura fino al Montebello da qui proseguiamo fino al lago Moro, poi su al Passo di Valcervia e, seguando la cresta che porterebbe al Montebello mi fermo su una cimetta per mangiare e scattare un po' di foto!....


Atteso il previsto miglioramento meteo, verificato tramite le webcam che stava effettivamente sopraggiungendo nel primo pomeriggio sono partito alla volta di Foppolo per acclimatarmi facendo una passegiata (con qualche foto) e poi alle 18.00 per partecipare alla Ciaspolata Tirolese organizzata lungo il tracciato battuto della pista di sci nordico ed in parte in neve fresca....


In questo autunno infinito, e in attesa della neve, facile escursione da Foppolo al Lago Moro e al sovrastante Passo di Valcervia (2318 metri) da cui si raggiunge una tondeggiante cima senza nome (almeno credo). Giornata stupenda, seccume desolante per gli amanti dello sci panorami belissimi, con la pochissima neve caduta tre settimane fa che resiste nelle zone più ombreggiate. Da notare che il Lago Moro non era praticamente ghiacciato, tranne una piccola porzione. Decisamente anomalo tenuto conto della quota (2235 metri) e della stagione.......


Da Foppolo alle Brate, un sito panoramico sulla Valle di Fondra, dal K2 di Foppolo con sentiero ben segnato che attraversa le vallettine e canali del versante sud/ovest del Pizzo del Vescovo fin al fondo valle di Valleve. Periodo di fine autunno che ancora permette il passaggio in queste zone impervie, ripide e valanghive. Alcune immagini dal "tour" pomeridiano sul "balcone" dell'alta Valle Brembana......


Escursioni ad anello Foppolo - Passo Porcile - Passo Tartano - Foppolo e Foppolo - Cima Cadelle - Passo Porcile - Passo Dordona - Foppolo. Due sole girate nelle due settimane di ferie concessemi e per la prima, dopo aver consultato la mia datata Kompass, decido per un anello mai fatto anche se ricordo che troppi anni fà ero arrivato a vedere i laghetti di Porcile da S. Simone senza però esservi sceso. Ho pensato quindi di colmare almeno questa lacuna. Alla seconda girata non ci avevo ancora pensato.........


E dopo lo Zerna e il Chierico... il Corno Stella la montagna di Foppolo in alta Valcarisole. Partenza dal Piazzale Alberghi di primo mattino salendo la IV Baita e la ripida pista del Montebello, arrivando al Lago Moro (2.235 m), percorrendo "il corno" in ombra con un bel venticello fresco da nord/est, arrivando in vetta i primi raggi di sole e osservato a pochi metri da una coppia di stambecchi. Da questa vetta si domina la Valle Brembana e la Valcervia, ascesa classica dell'alto Brembo che con i suoi 2.620 m s.l.m. e' una delle piu' alte vette del versante occidentale delle Orobie.......


Il Monte Chierico con i suoi 2.535 m domima tutta la Valcarisole. Partenza da Foppolo, Passo della Croce, Conca Nevosa e per la ripida cresta erbosa fino in vetta. Dal Chierico si vede tutta la Valsambuzza, i Laghetti di Caldirolo, Passo di publino, lo Zerna e i Masoni. Oggi gia' dal primo mattino c'erano nebbie sulle creste di confine.....


A circa un paio di settimane dalla gita nella Valle dell'Inferno, è tornata l'ora di staccare dalle attività routinarie e problematiche quindi qual migliore modo se non di farsi una gita in montagna? Mancando da un po' dalla zona di Foppolo, sia pur già consapevole che l'ambiente che avrei trovato sarebbe stato ben diverso dalla precedente gita, decido di farmi un giro classico Foppolo - Lago Moro...


Domenica ore 6... la sveglia suona e il primo pensiero è quello di spegnerla, girarsi dall'altra parte e riprendere il sonno in pochi secondi. L'idea si rafforza quando aperta la finestra si nota qualche nuvola di troppo. Qualche secondo di smarrimento e poi, come sempre, si parte. Raggiungiamo Foppolo alle 8 circa e dalla località Rocky prendiamo il sentiero 201 che ci porterà dritti al passo di Porcile, con la speranza di riuscire a raggiungere i laghetti sottostanti.........


Ancora una volta partiamo alle prime luci dell'alba per goderci la neve dura (oggi in condizioni davvero molto buone risaliamo le piste pronte ad accogliere i numerosi sciatori e poi proseguiamo fino al Lago Moro e poi più su fino all'inizio della cresta dove indossati ramponi e presa la picca, proseguiamo sulla bellissima cresta fino alla vetta. Al ritorno Sergio fa "la variante" salendo anche al Montebello percorrendo le creste; ci ricongiungiamo alla terrazza Salomon da dove, tramite le piste con neve ancora bella dura (nonostante siano le 11.00) torniamo a casa.......


Ancora una volta il richiamo di una notturna si fa sentire e, anche se la Luna non ci sarà, con Matu decidiamo di salire a Foppolo e da lì al Montebello. Così mi faccio trovare pronto all'uscita dal lavoro ed alle 19.30 circa siamo pronti ai Piazzali io con le ciaspole e Matu con gli sci. Il cielo è limpido a parte un po' di nuvolaglia a nord; le stelle brillano in cielo e sulle piste i gatti sono in azione per preparare il fondo a chi domani avrà la fortuna di passare una giornata idi divertimento in questi bei posti Stiamo a lato delle piste per non rovinare il fondo e in poco più di un'oretta siamo oltre la croce del MonteBello e ci godiamo la spendida serata caratterizzata da migliaia di stelle e da un vento freddo da nord....


Finalmente un sabato baciato dal Sole e così, per la terza volta in due settimane, sono a Foppolo. Oggi la meta è la Cima Vallocci che si raggiunge salendo al Passo Dordona e poi ravanando un po' fino all'evidente cresta che porta in vetta. Noi, abbiamo raggiunto la cresta salendo un canale con neve, ghiaccio, mughi e rododendri. Naturalmente ravanata infinta evitabile stando più a sud (noi non potevamo per la presenza dei cacciatori che avremmo disturbato passando). Dalla vetta poi siamo scesi alla Bocchetta dei Lupi percorrendo la bellissima cresta, a tratti un po' esposta, ma veramente divertente in un ambiente eccezionale. Dalla Bocchetta l'idea era di salira al Cadelle dal canale nord, ma ormai era tardi e qualcuno poco convinto e così ci saimo goduti una bella discesa su neve ottima (tranne dove il sole ormai picchiava) e siamo tornati felici a Foppolo!......