Gite e escursioni a Carona pag.1



Vigilia pasquale al Borgo di Pagliari
Pagliari, la memoria nella Pietra. Lassu' dopo le ultime case di Carona, ai margini della strada che porta al Rifugio Calvi e, da qui, alle tante varianti della rete sentieristica delle Alpi Orobie spunta sulla destra, da una piccola quanto suggestiva radura, la Frazione di Pagliari. Un borgo antico, fra i meglio conservati nella sua architettura rustica, che d'inverno appare come un unico sasso compatto e scuro, che si distingue sul tappeto immacolato della neve, mentre d'estate si stempera all’interno di un paesaggio più dolce e variegato, dove le lingue verdi dei pascoli e dei prati s’insinuano fra le stradine e i viottoli, dentro i suoi spazi aperti. Siamo nell’ultima valle dell'alto Brembo......

La nevicata del 27 Dicembre 2017 a Carona
Siamo in quel di Carona a 1100 m s.l.m. il trio Ivan & Alvin & Gino si riunisce per un reportage nevoso intorno al bel laghetto alpino.......

Monte Aga - 2.720 m s.l.m
Nelle acque del Lago del Diavolo la turrita sagoma del Monte Aga si specchia con tinte fosche e poco attraenti: una parete repulsiva irta di canali e di costoloni di roccia sembra chiudere l'anfiteatro, formato da ripidi pendii di erbe e di sfasciumi. La vista della vetta e' bellissima e si allarga dalle Alpi Centrali al Pizzo del Diavolo di Tenda e a tutta la conca del Rifugio Fratelli Calvi....

Il bianco 1° Luglio del Pès Gerna
Sabato mattina quasi non ci credevo nel vedere il cielo così azzurro, mi sono scaraventato a Carona per fare una veloce scappata sul panoramicissimo Pès Gerna: non avevo preventivamente dato un'occhiata alle webcam, così ho strabuzzato gli occhi quando a Branzi mi sono trovato davanti il Corno Stella imbiancato..Avevo preso le scarpette leggere..!! Non mi sono scoraggiato, sono filato lo stesso sul Pès Gerna: a 2000 metri cominciavano tracce di neve gelata, poi lungo la salita e in vetta si andava da 0 a 10 centimetri, avevo i piedi che annegavano nelle scarpe...Ma da lassù che spettacolo..!!!.....

Carona con il laghetto alpino sulle Alpi Orobie
Carona è situato in un contesto naturalistico d'alto profilo, permette un'innumerevole quantità di escursioni adatte ad ogni esigenza. Tra le altre si segnalano l'ascesa al Monte Aga ed al Pizzo del Diavolo di Tenda, ma anche quelle al Rifugio Laghi Gemelli, al Rifugio Fratelli Calvi ed al Rifugio Fratelli Longo, questi ultimi due meta di numerose arrampicate in mountain-bike. Durante il periodo invernale il paese, consorziato con i comuni vicini, vanta numerose opportunità per gli amanti dello sci alpino e sci alpinismo, con collegamenti con la stazione di Foppolo. A mezz'ora di cammino dal centro abitato, salendo verso il rifugio Fratelli Calvi, si trova il caratteristico borgo di Pagliari......

Una bellissima giornata di metà Ottobre al Rifugio Calvi
Bellissima giornata di sole ieri al Calvi, temperatura gradevole e neve in scioglimento a tutte le quote. Tantissimi escursionisti ieri lungo la strada e in conca, lunga fila di macchine parcheggiate, sembrava un giorno d'agosto!!! Ma siamo a ottobre e in quelle zone iniziano i colori autunnali. Video e alcune immagini, buona visione.....

Escursioni a Carona PAGINA 2 --->> - Escursioni a Carona PAGINA 3 --->> - Escursioni a Carona PAGINA 4 --->> - Escursioni a Carona PAGINA 5 --->>