Escursioni e itinerari a Piazzatorre - pag.1

Ciaspolata tra gli abeti della Torcola Vaga di Piazzatorre
Con le ultime abbondanti nevicate in quota, siamo saliti alla Torcola Vaga per una ciaspolata tra gli abeti carichi di neve, nature al 100%. Oggi per la ghiotta occasione si e' aggregato l'illustrissimo Lino Pozzi (poss) il meteoman di Orobie Meteo che ha verificato di persona l'altezza del manto nevoso (60 cm fresca) e le forti raffiche di vento!! ...

Piazzatorre: Arco del Pegherolo e Torcole tour
Mi sono finalmente deciso a fare visita all'Arco del Pegherolo, mai stato prima in vita mia: che tirata l'ultimo pezzo, non immaginavo fosse così faticoso arrivare lassù, però lo spettacolo dell'Arco vale veramente la pena di essere visto... Al ritorno mi sono lasciato tentare da una scritta posta su un cartello di AltoBrembo posizionato nella Valle del Pegherolo, indica Prada - Costone: è andata a finire che mi sono sparato la tirata micidiale che porta alla Baita del Costone, da cui ho traversato al Bivacco del Monte Secco e non contento da lì mi sono incamminato fino alla Torcola Vaga e poi Soliva, da dove sono ridisceso a Piazzatorre... Giornata partita benissimo, poi nel pomeriggio scenografici nuvoloni neri hanno creato qualche apprensione: ma tutto si è risolto in un falso allarme, anche questa lunghissima camminata è andata bene....

Piazzatorre la Perla della Valle Brembana
Piazzatorre, è una stazione turistica invernale ed estiva, frequentata soprattutto come centro di villeggiatura e come sede per i ritiri precampionato delle squadre sportive. Piazzatorre è in grado di offrirsi al turista 365 giorni l'anno, grazie alla straordinaria qualità dell'ambiente naturale che le conferisce la tipica duplice valenza di stazione climatica e stazione sciistica. Una valida offerta ricettiva garantisce un buon livello di comfort ed accoglienza: alberghi, appartamenti e residence in locazione, camping, pizzerie, ristoranti, negozi di vario genere, pubs e discoteca aperti tutto l'anno. A disposizione degli ospiti sono presenti in paese numerosi servizi quali sportello bancario, ufficio postale, strutture medico sanitarie, farmacia e tutto cio' che occorre al turista per farlo sentire a proprio agio ed in totale relax....

Ciaspolando sulla Torcola Vaga in attesa della notte!!
Si riforma il trio IvanG, Pio e Gino per un tramonto in alta quota, questa volta dalle alture della Torcola Vaga di Piazzatorre (1.900 m s.l.m.). Aspettiamo la notte al Gremei, scendiamo in neve fresca fino al Rifugio e poi dalla pista del Bosco. Alcune immagini della serata sulle magiche Orobie.....

Ciaspolata con Luna Piena, in Torcola di Piazzatorre
Ciapolata di Luna Piena alle Torcole con partenza da Piazzo e cena al Rifugio Gremei, la mia prima uscita in veste di guida, su gentile richiesta di U.P.T. di Piazzatorre, con un accompagnatore di lusso, Pio Rota, fotografo. Chissà che in futuro non ci siano altre iniziative di questo tipo...

I bianchi e dorati panorami del Pizzo Badile
Sabato di tregua dal maltempo, è ora di rimettere gli scarponi invernali: i miei piedi li odiano profondamente, cerco perciò di ricominciare con una passeggiata tranquilla, l'intenzione è quella di prendere virtualmente la vecchia ovovia di Piazzatorre per salire al Monte Torcola. Ovviamente raggiungo il palaghiaccio e mi instrado sulla sterrata della Torcola Vaga, ma quando uscendo dal bosco arrivo alla baita più bassa il richiamo del Pizzo Badile è troppo forte: non resisto e viro con decisione a sinistra per scollinare al Forcolino di Torcola, dove il panorama sull'Alta Valle Brembana si mostra molto più innevato di quanto immaginassi. Si avvicina il tempo dello sci, ma non potevo congedarmi dalla stagione escursionistica senza prima concedermi la bellissima passeggiata nel lariceto che scende allo scenografico e defilato Monte Colle...

Piazzatorre: panorami di sole per il Monte Secco
Dopo l'incredibile burrascata ferragostana il suo nome suona persino irriverente, salire il Monte Secco in questa bagnatissima estate ha un sapore ironico: da tanto tempo mancavo dalla sua vetta, ci salgo in una delle pochissime giornate soleggiate che questa pazza e fredda estate si è degnata di regalarci. Montagna defilata e senza punti di appoggio a parte un piccolo bivacco incustodito, sentieri ripidi lontani dai soliti affollati flussi escursionistici, una crestina finale da non prendere sottogamba non si sale lassù per caso, bisogna proprio volerci andare. La salita dal Palaghiaccio di Piazzatorre è un po' monotona all'inizio ma quando si sbuca in quota si capisce al volo di essere in un posto speciale, i camosci indigeni condividono la selvatica bellezza delle alture con i pochi escursionisti che salgono al Passo di Monte Colle...

Orobie: dal Tramonto del Sol all'Alba Lunare dal Gremei
L'ennesima telefonata dell'Alvin.. armiamoci e partiam per monti, voglio risvegliare il bambino che c'è in me!... un vulcano di idee e proposte.. e chi lo ferma piu il nostro caterpillar!! Visto le polemiche di questi giorni sui ciaspolatori che occupano parte delle piste da sci, decidiamo di salire in seggiovia fino al Gremei2, si.. sulle Torcole per poi scendere a sera inoltrata dalla Pista del Bosco. Che dire, sempre posti incantevoli delle nostre Orobie..

Pizzo Badile: a spasso tra i larici del Monte Colle
Non potevo sottrarmi all'impegno di rendere omaggio alle Orobie illuminate da una delle poche giornate di bel tempo di questo uggioso autunno, non potevo farmi mancare l'appuntamento speciale con una delle zone più belle della Valle Brembana: le giornate inclementi purtroppo non mi hanno permesso di centrare il momento del loro massimo splendore, ma la passeggiata solitaria tra i larici dorati del Monte Colle fin sulla vetta del Pizzo Badile sapevo che mi avrebbe regalato panorami meravigliosi. La monotona e faticosa stradina che sale da Piazzatorre si fa presto dimenticare non appena la si abbandona per risalire il sentierino della Torcola Vaga, e già le Torcole sono belle di loro come al solito: ma è allo scollinamento dal Forcolino che si apre la meraviglia: un panorama impossibile da dimenticare mi accoglie e mi accompagna nella leggera discesa del lariceto verso il Monte Colle, i larici centenari saranno abituati a questo spettacolo ma io ogni volta che vengo quassù resto ammutolito di fronte a tanta bellezza.....

Piazzatorre Rossanella - Pista del Bosco - Monte Torcola
Oggi giornata piena iniziata con questa passeggiata al Monte Torcola salendo dalla Pista del Bosco a Piazzatorre e terminata con altra Ciaspolata notturna ai piani dell'Avaro organizzata dal Ristorobie seguita da gustosa cena. Il reportage è limitato solo al percorso per il Monte Torcola. Scesi dalla macchina indossiamo le ciaspole e alla partenza degli impianti per il Gremei imbocchiamo la pista del bosco dove troviamo neve farinosa con strato sottostante di lastra ghiacciata......

Escursioni a Piazzatorre - PAGINA 2 -> - Escursioni a Piazzatorre - PAGINA 3 ->