Manifestazioni ed eventi a San Giovanni Bianco - Val Brembana Web
Altitudine 400 metri s.l.m.
Lat. 45°52'29"28 - Long. 09°39'16"20
Municipio: Tel. 0345.43555
Misure: superficie 31,45 kmq
Val Brembana, 29,0 km da Bergamo

Manifestazioni a S.Giovanni Bianco pag.3

Moda & Emozioni... Eleganza, Fashion, Spettacolo
Sfilata di Moda al Teatro dell'Oratorio di San Giovanni Bianco, organizzato dai commercianti in collaborazione con il Comune.....

Fuochi d'artificio della Sacra Spina 2013
Sabato 17 Marzo l'illuminazione caratteristica del paese di San Giovanni Bianco, i falò e i fuochi d'artificio. Uno spettacolo pirotecnico con finale assordante, affidato alla «Bruscella fireworks» di Modugno (Bari), vincitrice del campionato europeo di fuochi d'artificio in Spagna e vicecampione del mondo in Canada. Peccato il molto fumo dei fuochi che stazionava in zona, molti spettatori non hanno apprezzato a pieno lo spettacolo!!..

Raduno annuale Alpini di S.Giovanni Bianco e Camerata Cornello 2013
A San Giovanni Bianco si e' svolto il raduno annuale delle penne nere di San Giovanni e Camerata Cornello. In frazione Cornalita accompagnati dalla Banda musicale di San Giovanni Bianco, è stata deposta una corona d'alloro al Monumento dei Caduti. La S.Messa con l'accompagnamento del Coro "I Figli di Nessuno". Successivamente in sala dell'Oratorio l'assemblea con la consegna della targa ai parenti alla memoria degli Alpini deceduti. Presenti alla manifestazione il sindaco di Camerata Cornello Gianfranco Lazzarini, Il sindaco e Presidente sez. Alpini di San Giovanni Marco Milesi, il parroco Luigi Manenti.....

La Sfilata di Carnevale a San Giovanni Bianco 2013
L'oratorio di San Giovanni Bianco, in collaborazione con il Lab-oratorio teatrale, i Volontari del soccorso e il gruppo Arlechì e chi oter Zani so fradei, hanno organizzato, con il contributo della Pro loco, il tradizionale Carnevale. La sfilata di San Giovanni Bianco da alcuni anni apre di fatto il Carnevale in terra bergamasca, anticipando le feste degli altri paesi. E non potrebbe essere altrimenti visto che proprio qui, nella frazione Oneta, c’è la Casa di Arlecchino, per tradizione o leggenda, considerata la patria da cui prese le mosse un attore interprete della maschera multicolore bergamasca......

Mercatini di Natale e Albero della Solidarietà a San Giovanni Bianco
La Banca popolare di Bergamo festeggia il secolo di presenza a San Giovanni Bianco. E lo fa valorizzando Carlo Ceresa, il ritrattista del Seicento nativo proprio del paese brembano. Nella sala polivalente di via Castelli (alla scuola media del Villaggio), si e' tenuto il convegno celebrativo del centenario della filiale, con la premiazione degli elaborati degli studenti. Sono state presentate anche le tre tele di Ceresa restaurate grazie alla Fondazione della Banca popolare con gli interventi di Dario Franchi su "Carlo Ceresa: i valori della comunità locale e il linguaggio del realismo" e di Tarcisio Bottani sull'itinerario ceresiamo in Val Brembana. In piazza Martiri di Cantiglio, e' stato protagonista l'Arlecchino: batte moneta (di legno) e scodella minestra per la mostra di quadri di Ceresa (in programma in primavera a Casa Ceresa). Ogni moneta di Arlecchino (al costo di un euro) si e' utilizzato in bar e negozi di San Giovanni Bianco. La mattinata e' stata allietata dal gruppo folk «L'Arlechì e chi oter zani so fradei».........

I Madonnari per Carlo Ceresa
Comunità civile e religiosa in occasione dell'anno Ceresiano e del centenario della filiale della Banca Popolare di Bergamo. I madonnari sono artisti di strada, così chiamati dalle immagini, soprattutto sacre e principalmente Madonne, che sono soliti disegnare per strada. Il madonnaro è un artista ambulante nomade che si sposta da un paese all'altro in occasione di sagre e feste popolari. Esegue i suoi disegni con gesso, gessetti o altro materiale povero, su strade, marciapiedi, cemento, selciato di centri urbani e che trae il proprio sostentamento grazie alle offerte del pubblico quali oboli o elemosine........

Giornata del Ringraziamento - Raduno di macchine agricole in Valle Brembana
Domenica 25 novembre, a San Giovanni Bianco, la Coldiretti in collaborazione con il Comune di San Giovanni Bianco ha celebrato la 62^ edizione della Giornata del ringraziamento. La manifestazione a inizio dal Lungo Brembo con la sfilata della macchine agricole accompagnato dal Corpo Musicale G.Gherardi di San Giovanni Bianco e le autorita'. Alle 10,30 la Messa solenne celebrata con l’offerta dei frutti della terra, alle 11,30 la benedizione delle macchine agricole. La Giornata del Ringraziamento – afferma il direttore di Coldiretti Bergamo Lorenzo Cusimano – fa parte della nostra storia ed è una ricorrenza che ogni anno si rinnova per trasmettere quei valori e quei principi che ispirano la nostra azione e ci permettono di vedere in un’ottica diversa anche le fatiche e le sfide legate al nostro lavoro Celebrare la giornata del Ringraziamento in città è anche un modo per sollecitare una riflessione generale, non soltanto sulla realtà agricola in sé, ma soprattutto in relazione alla portata che essa ha sia nei rapporti con le persone che la costituiscono e sia per quanto riguarda la sua collocazione nel complesso della realtà economico sociale del Paese”.........

Serata Giovani Artisti a San Giovanni Bianco 2012
Serata per le vie e piazze del centro di San Giovanni Bianco, organizzata dal Gruppo Politiche Giovanili del Comune e la collaborazione dei Volontari del Soccorso di San Giovanni Bianco. Musica, ballo liscio, poesie e racconti, esposizioni, mostre animazione per bambini in Piazza Zignoni, Martiri di Cantiglio, Viale della Stazione, Piazza Marconi.... completamente chiusi al traffico per una serata da trascorrere insieme dando spazio ai giovani artisti del paese e non.........

53^ Festa del Ronco 2012 - Alpini di San Giovanni Bianco
Il Monte Ronco (conosciuto anche come Molinasco, 1.176 metri), al confine tra San Giovanni Bianco e San Pellegrino Terme. La festa, organizzata dagli alpini di San Giovanni Bianco e Camerata Cornello con la classica passeggiata delle Famiglie una non competitiva aperta a tutti . Alle 11.00 si e' svolta la S. Messa celebrata da Don Luigi Manenti parroco di San Giovanni Bianco con la partecipazione del coro Figli di nessuno. A mezzogiorno distribuzione del rancio al rifugio, quindi alle 13,30 si sono svolte le premiazioni della gara e giochi per i più piccoli e i riconoscimenti. La Baita degli Alpini e' un punto di riferimento per le gite delle famiglie è stata recentemente ristrutturata, e ogni festività viene aperta dai soci per fare da appoggio agli escursionisti di passaggio»......

90°Anniversario Fondazione del Gruppo Alpini di San Giovanni Bianco
È uno dei gruppi alpini bergamaschi più longevi: fondato nel 1922 si appresta a festeggiare, da oggi a domenica, il 90° compleanno. È il gruppo delle penne nere di San Giovanni Bianco e Camerata Cornello. Primo gruppo di alpini nato, nel 1920, in provincia di Bergamo fu quello di San Gallo (oggi frazione di San Giovanni Bianco), grazie al capitano Nino Orlandini. È «L’Alpino» dell’epoca, organo ufficiale dell’associazione, a elencare le sezioni e gli unici gruppi allora già attivi. E nella Bergamasca c’era solo San Gallo. Solo l’anno dopo nel 1921, venne fondata la sezione provinciale di Bergamo...........

1^ Festa dei Volontari del Soccorso di San Giovanni Bianco
Sabato 2 e domenica 3 giugno si e' svolta ai Giardini pubblici di San Giovanni Bianco la prima festa dei Volontari del Soccorso. Festa di animazione, cena, e dopocena con musica e cabaret. In occasione della festa dei volontari del soccorso si e' svolta in collaborazione dell'Assessorato allo Sport, una mostra statica di auto e moto d'epoca e la possibilità di provare la canoa sul fiume Brembo........

40° Anniversario Fondazione gruppi AVIS e AIDO San Giovanni Bianco
Domenica 22 si è svolto il 40°anniversario di fondazione dei gruppi AVIS E AIDO di San Giovanni Bianco. Folta partecipazione di donatori e autorità. Dopo la cerimonia in chiesa parrocchiale, il saluto delle autorità e i discorsi di circosatnza seguiti dalle premiazioni dei donatori AVIS benemeriti. Soci attivi AVIS al 31 Dicembre 2011: n°326 - Donazioni: n° 696 Benemerenze distintivo oro 50 donazioni: Bonzi Maria Assunta - Carrara Rina - Vergani Marco - Villarboito Cesare. Benemerenze distintivo oro e rubino 75 donazioni: Bighi Luigi - Gervasoni Elisa Maria - Plevani Claudio - Veronese Remo. Benemerenze distintivo oro e smeraldo 100 donazioni: Alcaini Giuseppe - Bonaiti Gian Battista - Milesi Domenico. Il tutto si e' concluso presso il Ristorante Miramonti al Corone di Serina con il pranzo sociale e ben 170 partecipanti...

La Cacciata di Marzo - Casada de mars di San Giovanni Bianco
Partecipazione oltre le aspettative alla manifestazioni della Casada de Mars.. oltre 300 persone con coperchi di pentola, barattoli, tole, lattine e altro hanno sfilato in gran casino per le vie di San Giovanni Bianco. La Casada de mars è una tradizione vallare legata al mondo contadino, una sorta di rito che stava scomparendo insieme al mestiere dell’agricoltore...

<<<<---- Manifestazioni a San Giovanni Bianco - PAGINA 1