Altitudine 861 metri s.l.m.
Lat. 45°59'8"88 - Long. 09°37'19"92
Municipio: Telefono 0345.88031
Misure: superficie 14,21
Valle Brembana, 48 km da Bergamo

Escursioni, itinerari a Santa Brigida - pag.1

Santa Brigida e le sue chiese
Costituito da numerose frazioni, Colla, Bindo, Foppa, Carale, Cugno, Gerro, Taleggio, Monticello e Caprile superiore, il territorio comunale è inserito in un contesto naturalistico d'alto profilo. I numerosi boschi intervallati da prati favoriscono le escursioni, che risultano essere adatte a tutte le esigenze, sia per utenti esigenti ed esperti che per semplici passeggiate. Di particolare importanza è il Santuario della Beata Vergine Addolorata. Risalente all'XI-XII secolo e ristrutturato due secoli più tardi, fu consacrato da San Carlo Borromeo nel 1566, e per molti anni fu il luogo religioso di riferimento del paese e dei quelli limitrofi, ricoprendo il ruolo di chiesa parrocchiale fino alla costruzione della nuova chiesa. Al proprio interno vi sono dipinti di spessore, tra i quali spiccano un ciclo di affreschi, stucchi e marmi policromi. La nuova chiesa parrocchiale, dedicata naturalmente a Santa Brigida, venne costruita nel XIX secolo e possiede alcune opere provenienti dalla vecchia parrocchia. All'interno fa bella mostra di sé l'organo, di produzione di Adeodato Bossi......

La fioritura primaverile in Valle Averara
In piena fioritura a queste altitudini gli alberi da frutto, Ciliegio, melo, pero ecc. ecc. con ben un mese di ritardo dalla pianura e bassa Valle Brembana. Qui non e' molto che la neve se ne e' andata e la stagione primaverile prosegue con temperature oltre la media, ma attenzione ai colpi di coda!! nel fine settimana ne e' previsto uno in transito sull Orobie con aria fredda al seguito, da oggi a lunedi' mattino le temperature si abbasseranno di ben 14 gradi e queste fioriture in quota sono a rischio frutto per eventuali gelate!! Alcune immagini dalla bella Valle Averara con Averara, Cusio e Santa Brigida...

Trekking Nivo-tour a Santa Brigida in Valle Averara
prime schiarite oggi dopo 2 giorni di neve e nevischio che hanno lasciato in Alta Valle Brembana un manto fresco che va dai 20 ai 50 cm alle quote piu' alte, il forte vento gelido ha fatto scendere la neve dalla vegetazione, oggi soffiava non da poco... e in alta valle lo scenario e' tipico invernale. In attesa della prossima perturbazione in arrivo per Sabato, che dara' altre abbondanti nevicate .. pubblico alcune immagini di stamane dalla Valle Averara e precisamente di Santa Brigida posta a 850 m s.l.m.....

Da Caprile basso (Santa Brigida) al Mincucco
Giovedì 10, con previsioni meteo buone, decido di fare il Mincucco che avevo mancato, con un mio errore di percorso, oltre un mese fa. Mi accompagnano 2 amici del mio CAI. Anche stavolta non tutto è andato secondo programma! ma andiamo con ordine. Si parcheggia a Caprile Basso e prendendo il sentiero di collegamento ci portiamo alla località Losc per continuare con il n° 15 che partendo da Caprile Alto o Superiore ci porterà al Mincucco. Si sale e il tempo impiegato mi dice che anche stavolta ho “saltato” la Marenda!, poco male perché un signore trovato sù alla Casera Serada mi dirà che la Marenda dal sentiero non si vede. Tra i rami si incomincia a intravedere il Mincucco...

Escursioni e gite a Santa Brigida - PAGINA 2 ->>

La Dinastia dei Baschenis
di Santa Brigida
Le Storie Antiche
di Santa Brigida
la Storia del territorio
di Santa Brigida
Le Cartoline antiche
di Santa Brigida